logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Sempre più famiglie comprano casa per investimento

Sempre più italiani preferiscono investire i propri risparmi sul mercato del mattone. Nella prima parte del 2023 si registra, infatti, un aumento della percentuale di acquisto di immobili per investimento. Un vero e proprio record dal momento che si tratta del risultato più alto finora rilevato.

Pubblicato il 22/11/2023
appartamenti moderni in costruzione in zona residenziale
Andamento vendite immobiliari in Italia

Da sempre è l’abitazione principale la motivazione maggiore che spinge le famiglie a comprare casa, ma nei primi sei mesi del 2023 c’è un altro dato a cui prestare attenzione: sono aumentate le compravendite immobiliari per investimento. È la percentuale più alta finora registrata. Un record probabilmente legato al mercato dei mutui e all’aumento dei tassi che ha spinto più persone a investire sulle quattro mura per tenere sotto controllo finanze e risparmi.

Secondo l’ultima analisi dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa le famiglie acquistano l’abitazione principale nel 71% dei casi, nel 20,2% comprano un immobile per motivi di investimento e nell’8,8% delle volte optano per una casa vacanza. Lo scorso anno, nel primo semestre, le compravendite di abitazioni principali rappresentavano il 73,3% delle operazioni; gli acquisti di casa vacanza coprivano il 9% delle transazioni e gli investimenti immobiliari rappresentavano il 17,7% delle compravendite totali. La maggiore attenzione per gli acquisti per motivi di investimento è evidente se si volge uno sguardo anche al primo semestre del 2021 quando tali compravendite occupavano il 18,7% del campione esaminato. Due anni fa, infatti, il 7,7% delle transazioni riguardava le case vacanza e il 75,1% l’abitazione principale.

Alta anche la percentuale di acquisto di case al mare o in montagna. Un trend determinato sicuramente anche dalla pandemia e dalle conseguenti restrizioni imposte dal Governo nel periodo successivo. A partire dallo scorso anno sono aumentate infatti le compravendite di case vacanza rispetto al 2019 e 2020 quando la percentuale non andava oltre il 6,7%.

Acquista la casa dei tuoi sogni con un mutuo fai subito un preventivo

Quali sono le case più richieste?

Dallo studio, relativo alle compravendite effettuate nei primi sei mesi del 2023, emerge che sono in particolare le famiglie ad essere attive nel comparto del mercato immobiliare, ma rispetto agli anni passati è la componente di acquirenti single a crescere in maniera significativa. Il 66,5% delle compravendite viene realizzato da famiglie, ossia da coppie o coppie con figli, mentre il 33,5% da single. Nel primo semestre del 2019 le compravendite venivano portate a termine nel 71,3% da famiglie e solo nel 28,7% da acquirenti single.

Ciò che non cambia con il passare degli anni è senza alcun dubbio la tipologia di casa preferita dagli italiani. Il trilocale domina, infatti, la classifica: questa soluzione viene scelta il 33,9% delle volte. Si posizionano al secondo posto le soluzioni indipendenti e semindipendenti con una percentuale del 23,3%. Le ville hanno registrato un vero e proprio boom dopo l’emergenza coronavirus per poi presentare un rallentamento lo scorso anno. A riscuotere successo anche i 4 locali con una percentuale del 18,8%. Si piazzano agli ultimi posti i bilocali (15,0%) e i 5 locali e oltre (6,4%).

Quante persone comprano casa con un mutuo?

L’analisi, infine, accende i riflettori sul mondo del credito: nel primo semestre del 2023 il 48,3% ha sottoscritto un mutuo casa, mentre il 51,7% delle famiglie ha comprato un immobile senza il sostegno di un mutuo bancario. Nella prima parte del 2022 la percentuale di acquisti con mutuo era pari al 52,9%, quella senza mutuo al 47,1%. Andando ancora indietro negli anni, nel primo semestre 2021, le famiglie hanno comprato casa con l’ausilio di un mutuo bancario nel 54,0% dei casi, mentre nel 46,0% delle volte si è proceduto senza alcun finanziamento.

Oggi grazie al servizio di monitoraggio quotidiano e gratuito di Segugio.it. è possibile confrontare i migliori mutui casa proposti dalle banche e società finanziarie convenzionate e scegliere il finanziamento più adatto alle rispettive esigenze. Gli utenti possono anche optare per la surroga più conveniente e cambiare il vecchio mutuo, modificando tassi di interesse e durata e risparmiando sulle rate mensili.

I migliori mutui prima casa a tasso fisso di oggi:

Migliori mutui acquisto prima casa: simulazione a tasso fisso, impiegato 35 anni, residente a Milano, reddito € 2.600 euro mensili, importo mutuo € 100.000 euro, valore immobile € 200.000 euro, durata mutuo 30 anni. Rilevazione del 05/03/2024 ore 09:00.
Rata mensile
€ 397,73
BPER BANCA
MUTUO PROMO TASSO FISSO
TAN: 2,55%
Spese iniziali: Istruttoria: € 0,00 Perizia: € 280,00
TAEG: 2,66% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 397,73 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Condizioni esclusive online
Rata mensile
€ 397,73
BANCO DI SARDEGNA
MUTUO FACILE - TASSO FISSO PROMO
TAN: 2,55%
Spese iniziali: Istruttoria: € 0,00 Perizia: € 280,00
TAEG: 2,69% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 397,73 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Condizioni promozionali
Rata mensile
€ 408,24
INTESA SANPAOLO
MUTUO GIOVANI GREEN
TAN: 2,75%
Spese iniziali: Istruttoria: € 0,00 Perizia: € 320,00
TAEG: 2,87% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 408,24 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Tassi in promozione con preventivo MutuiOnline.it
Rata mensile
€ 405,60
CRÉDIT AGRICOLE ITALIA
MUTUO CREDIT AGRICOLE GREENBACK
TAN: 2,70%
Spese iniziali: Istruttoria: € 0,00 Perizia: € 0,00
TAEG: 2,87% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 405,60 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Spese istruttoria azzerate immobili classe A,B,C
  • Extra sconto 0,10% per riqualificazione energetica
  • Partecipi all’operazione a premi Scelte di Valore
Rata mensile
€ 405,60
CREDEM
MUTUO TASSO FISSO
TAN: 2,70%
Spese iniziali: Istruttoria: € 0,00 Perizia: € 280,00
TAEG: 2,92% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 405,60 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • APP per essere aggiornato in tempo reale
  • Erogazione all'atto
Confronta le RC auto e risparmia Fai subito un preventivo
A cura di: Tiziana Casciaro

Come valuti questa pagina?

Valutazione media: 5 su 5 (basata su 3 voti)

Articoli correlati