I migliori mutui per investire in una seconda casa

12/05/2020
I migliori mutui per investire in una seconda casa

Le sorti del mercato immobiliare sono incerte e i dati annunciati dagli esperti fino al prossimo anno parlano di un calo delle compravendite del 35%. Tuttavia chi avesse intenzione di puntare sul sempre solido e sicuro mattone, non dovrà farsi scoraggiare dai dati, ma al contrario, potrà approfittare di questo momento. Primo, perché una casa resta sempre un investimento certo e come abbiamo avuto modo di sperimentare in questi mesi, il rifugio sicuro in ogni condizione si presenti fuori. In secondo luogo, perché al calo dei numeri sulle vendite si accompagnerà con ragionevole certezza anche una riduzione dei prezzi. Se poi si valuta di finanziare l’acquisto con un mutuo, ecco allora che l’affare diventa perfetto: alle condizioni attuali dei tassi, diventa facile assicurarsi una spesa più sostenibile senza compromettere in maniera importante i risparmi.

Il confronto: le migliori occasioni di mutuo seconda casa

Per ottenere il mutuo più conveniente, servirà fare un’indagine sul mercato delle migliori offerte proposte dalle banche. Ricerca non facile, salvo farla servendosi di un esperto di mutui.

Abbiamo così ipotizzato di richiedere il 6 maggio su MutuiOnline.it una somma di 100.000 a 15 anni per un valore dell’immobile di 250.000 euro. La provincia selezionata è Roma.

Le maxi offerte di mutui seconda casa a tasso fisso

Si chiama Mutuo a Tasso Fisso la migliore occasione del mercato ed è la proposta di UBI Banca. La rata mensile di 574,62 euro al Tasso Fisso dello 0,45% (IRS+0,35%) e Taeg 0,95%. Le spese iniziali sono per l’istruttoria di 600 euro e la perizia di 275 euro, mentre non è previsto alcun costo di gestione periodica.

Seconda offerta più conveniente per Crédit Agricole Italia. Mutuo Base ha una rata di 591,07 euro al mese, Tasso Fisso 0,60% e Taeg 1,06%. Le spese iniziali sono per l’istruttoria di 500 euro e la perizia di 201 euro.

L'assicurazione incendio e scoppio, obbligatoria per legge, è offerta gratuitamente dalla banca per erogazioni entro 30 giorni dalla data richiesta.

Le proposte migliori a tasso variabile

Mantenendo gli stessi parametri del mutuo ma valutando un tasso variabile, la migliore occasione è di Intesa Sanpaolo. Mutuo Domus Variabile ha una rata mensile di 568,22 euro al Tasso Variabile dello 0,30% (Euribor 1 M+0,75%) e Taeg 0,88%. Le spese iniziali sono per la perizia di 320 euro e l’istruttoria per 650 euro.

Intesa Sanpaolo offre anche Mutuo in tasca, il servizio che consente di conoscere l’importo che la banca si impegna a mettere a disposizione per l’acquisto della casa con 6 mesi di anticipo, garantiti per cercare poi casa con tranquillità.

Conveniente anche l’offerta di Banco di Desio e della Brianza, che con Mutuo Tasso Variabile online prevede una rata mensile di 576,34 euro al Tasso Variabile dello 0,49% e Taeg 0,96%. Le spese iniziali sono solo per l’istruttoria di 800 euro, mentre la perizia è gratuita.

Queste condizioni sono valide purché presentate in filiale entro 15 giorni dalla ricezione della richiesta di Mutuo inviata esclusivamente tramite MutuiOnline.it e stipulate entro 90 giorni fine mese dalla data di delibera.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I migliori mutui per investire in una seconda casa Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
CONSULENZA GRATUITA
OPPURE CLICCA QUI PER ESSERE RICHIAMATO
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile