logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Patrimonio

Si parla di responsabilità patrimoniale di un debitore in quanto il patrimonio funge da garanzia. Così come stabilito dall'articolo 2740 del Codice Civile, il debitore risponde all'adempimento delle obbligazioni con tutti i suoi beni presenti e futuri.

soggiorno con finestre panoramiche di una casa di lusso con arredamento di design
Patrimonio immobiliare: cos'è?

Si parla di patrimonio per indicare l’insieme di beni, mobili o immobili, di cui una persona è in possesso. Il patrimonio viene quantificato nella maggior parte dei casi in termini monetari.

Per dare una spiegazione più ampia e dettagliata, il concetto di patrimonio va preso in considerazione sia sul fronte giuridico che economico. Nel primo caso il patrimonio è l’insieme di tutti i rapporti giuridici attivi e passivi facenti capo a un soggetto e rilevanti economicamente. Tra i rapporti attivi rientra il titolo di proprietà in quanto chi lo detiene esercita un diritto soggettivo. I debiti appartengono, invece, alla categoria dei rapporti giuridici passivi in quanto il soggetto che li possiede si trova in una situazione di obbligo, dovere, soggezione.

Nel caso di patrimonio, nell’accezione giuridica, si può far riferimento anche alla responsabilità patrimoniale di un debitore. Così come stabilito dall’articolo 2740 del Codice Civile, il debitore risponde, infatti, all’adempimento delle obbligazioni con tutti i suoi beni presenti e futuri. Nel caso in cui si registri un episodio di insolvenza, il creditore può rifarsi sull’intero patrimonio del debitore. In molti casi può trattarsi anche di un immobile.

Da un punto di vista economico e contabile, il patrimonio rappresenta la ricchezza a disposizione di un soggetto in un determinato momento. Si può trattare di immobili, auto, denaro, attrezzi e così via. Il riferimento al ‘determinato momento’ è dovuto al fatto che il patrimonio può aumentare o diminuire con il passare del tempo.

Il patrimonio appartiene a un unico titolare, ma in alcune circostanze - è bene specificare - si può parlare sia di patrimonio separato che autonomo. Un esempio di patrimonio separato è il fondo patrimoniale: due coniugi vincolano determinati beni e li destinano ai bisogni della famiglia.

Il patrimonio autonomo è una peculiarità delle società di persone e rappresenta la garanzia più importante per i debiti della società. I soci non possono fruire del patrimonio finché non viene sciolta la società.

Termini correlati