Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Mutuo o affitto? Cosa conviene nel 2021

Acquistare o affittare casa? Questo è l'interrogativo che ci si pone molto spesso quando si decide di traslocare in un nuovo appartamento. Oggi la scelta di accendere un mutuo casa sembra essere molto vantaggiosa, grazie ai tassi di interesse ancora ai minimi storici.

Pubblicato il 27/08/2021
Conviene affittare o acquistare casa?

Si cresce e si sente la necessità di avere una casa tutta per sé. E quando, oltre al bisogno di maggiore autonomia, c’è anche la volontà di formare una famiglia, le ‘quattro mura’ rappresentano una vera e propria priorità. In tanti si ritrovano così dinanzi a un bivio: comprare o affittare un appartamento?

Nel primo caso si opta per un mutuo casa, che, soprattutto in questo periodo, rappresenta una soluzione conveniente dal momento che i tassi di interesse sono ancora ai minimi storici. E specialmente chi sceglie un mutuo a tasso fisso può stare sereno per tutta la durata del finanziamento, in quanto le rate non saranno soggette alle oscillazioni dei mercati finanziari. Insomma, non ci si ritroverà mai a far fronte a spiacevoli sorprese.

La locazione è invece una scelta meno limitativa: ci sono meno vincoli e si può scegliere di cambiare appartamento a seconda delle necessità, ma si dovrà comunque far fronte a canoni mensili non sempre bassi, soprattutto nelle grandi città. Inoltre, spesso non mancano incomprensioni con il proprietario di casa o anche difficoltà per effettuare lavori. A queste criticità si aggiunge la possibilità di essere sfrattati.

In questo periodo, complici i tassi bassi, ci sono dunque condizioni più favorevoli all’accensione di un mutuo. Comprare casa significa investire sul ‘mattone’ e avere una proprietà da poter lasciare un giorno ai propri figli e nipoti.

La scelta tra l’affitto e l’acquisto di una casa va fatta comunque tenendo conto di una serie di fattori. In primis la disponibilità economica e la propria solidità creditizia. Tra i punti di forza dell’affitto c’è quello di poter investire il proprio gruzzoletto in altre attività e di potersi trasferire in altre località a cuor leggero. Avere una proprietà, godere di una maggiore stabilità abitativa e non usare soldi per stare solo tanti anni in affitto sono i vantaggi di chi acquista casa.

Vuoi comprare casa con un mutuo? confronta i migliori mutui

Il bilocale è la tipologia più affittata

Secondo la rilevazione dell'Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, la città di Milano sale al primo posto per i tempi di locazione, che risultano decisamente più brevi rispetto alla media: nella città meneghina servono 35 giorni per locare un immobile. A Roma sono necessari 49 giorni: la Capitale è in linea con il dato nazionale che si aggira intorno a 45 giorni.

Il bilocale è la tipologia più affittata, soprattutto a Milano dove la percentuale arriva al 59%. A Roma la percentuale scende al 46,1%; a Napoli si sceglie il bilocale nel 43,3% dei casi.

Chi opta per l’affitto?

A cambiare, a seconda della città, è anche il motivo della locazione. A Napoli la domanda di immobili in affitto è alimentata in prevalenza da coloro che hanno fatto una scelta abitativa. Parliamo dell’86,2% del campione esaminato. 

Il discorso cambia completamente nella città di Milano: nel capoluogo lombardo chi prende in affitto un appartamento lo fa per questioni di lavoro. Qui la concentrazione di lavoratori non residenti è assai elevata; sono loro a rappresentare, infatti, il 41,5% di coloro che prendono in affitto l’abitazione.

A Roma il 70,3% del campione esaminato prende in affitto casa per questioni abitative. Il dato è in linea con quello nazionale dove il 72,7% opta per la locazione per una scelta abitativa.

Il canone libero vince a Napoli e a Milano

È il canone libero il contratto più utilizzato a Milano e a Napoli (rispettivamente 82,2% e 63,6%), mentre a Roma sembra avere la meglio il contratto di locazione a canone concordato (73,3%). Nelle grandi città il canone libero viene scelto nel 47,8% dei casi.

A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi