logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Norma Giuridica

Secondo il diritto, una norma giuridica è ciascuna delle regole che contribuiscono all’organizzazione di un gruppo sociale.

strumenti del giudice
Cos'è una norma giuridica

Lo scopo principale di una norma giuridica è quello di concorrere a disciplinare la vita organizzata di una comunità. Stabilita convenzionalmente per legge, la norma giuridica può essere di due tipi:

  • astratta; 
  • generale.

Le norme giuridiche generali sono quelle che si intendono rivolte ad ampie categorie di persone, come potrebbero essere, ad esempio, i regolamenti comunali chiamati a stabilire regole comuni per gli abitanti di una città o di un paese.

Non è facile, invece, fare esempi di norme giuridiche astratte, in quanto esse non prevedono casi concreti, ma si riferiscono piuttosto a casi teorici che diventano concreti solo nel caso in cui si verifichino le condizioni previste. Quando si fa riferimento all’insieme di norme in vigore nello stesso arco temporale si parla, invece, di ordinamento giuridico.

Un’ulteriore differenziazione tra norme giuridiche è quella relativa alle norme imperative o derogabili. Nel primo caso si fa riferimento a norme che vanno rispettate sempre mentre le norme derogabili non sono obbligatorie.

L’insieme delle norme giuridiche utilizzate per disciplinare il comportamento dei singoli individui è riconosciuto come diritto oggettivo che si differenzia dal diritto soggettivo in quanto quest’ultimo si riferisce a una situazione giuridica con maggiori poteri e facoltà da parte del titolare.

Rientra tra le norme giuridiche anche la buona fede, la quale consiste nella convinzione di operare senza ledere diritti altrui. È questo il principio che sta alla base del discorso relativo alla tutela di un titolo di proprietà: per far valere il titolo, infatti, è fondamentale poter dimostrare la buona fede soggettiva.

Termini correlati