logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Mandato

Il mandato è un contratto con cui il mandatario si assume l'obbligo di compiere uno o più atti giuridici per conto del mandante.

codice e martelletto da giudice
Qual è il significato del termine mandato?

Giuridicamente parlando il mandato è un contratto di cooperazione nell’altrui attività giuridica. In parole povere, è un contratto con cui una parte, che prende il nome di mandatario o gestore, si assume l’obbligo di compiere uno o più atti giuridici per conto dell’altra, e cioè il mandante o gerito. Di fatto, eseguendo l’incarico, il mandatario dà vita a ciò che in giurisprudenza si definisce come negozio gestorio.

Quindi, ad esempio, un avvocato che fa le veci del proprio cliente può essere definito un mandatario? La risposta è no! Si ha un mandato quando:

  • L’attività affidata al mandatario potrebbe essere compiuta anche dal mandante. Nel caso del rapporto tra cliente e avvocato ci troviamo di fronte ad un contratto d’opera diverso quindi dal mandato;
  • La parte mandataria si assume l’obbligo di curare interessi altrui;
  • L’attività del mandatario deve riguardare il compimento di atti giuridici.

Inoltre, il mandato può essere sia generale, ovvero interessare tutti gli affari che possono riguardare il mandante, sia speciale nel caso in cui abbia a oggetto uno o più atti specificatamente espressi all’interno del contratto.

È giusto presumere il carattere oneroso del mandato anche se, giuridicamente parlando, si tratta di un contratto incolore e cioè può presupporre un compenso, ma può anche essere a titolo gratuito.

Cos’è il mandato con rappresentanza?

Nel caso di un mandato con rappresentanza, il mandatario è autorizzato ad agire in nome del mandante e questo significa che i soggetti terzi, che interagiranno con lui, saranno a conoscenza di non star trattando l’affare con il diretto interessato.

Quindi, il mandatario agisce in maniera diretta per conto del mandante. Il mandatario può, ad esempio, acquistare beni che apparterranno immediatamente al mandante.

Cos’è il mandato senza rappresentanza?

Nel mandato senza rappresentanza invece, il mandatario agisce in proprio nome e ciò significa che i soggetti terzi rimarranno all’oscuro del vero soggetto titolare dell’affare. Ad esempio, nel caso di acquisto di beni e diritti, il mandatario li acquisterà per sé e successivamente li trasferisce al mandante.

Termini correlati