VOLI HOTEL MUTUI
PRESTITI CONTI E FONDI ADSL LUCE GAS ASSICURAZIONI
logo segugio.it

Tasso Bce a 0,25%, toccato nuovo minimo storico

07/11/2013

A sei mesi dall'ultimo taglio dei tassi, avvenuto a maggio 2013, la Banca centrale europea ha deciso di apportare una nuova riduzione di un quarto di punto al tasso d'interesse di riferimento dell'area euro: a novembre 2013 il tasso relativo alle operazioni di rifinanziamento scende da 0,50% a 0,25%, facendo così registrare un nuovo minimo storico.

Una riduzione di 25 punti base è toccata anche al tasso sulle operazioni di rifinanziamento marginali che passerà dal valore dell'1% a 0,75%. Nessun cambiamento invece per il tasso praticato sui depositi custoditi che rimarrà a zero.

Il taglio dei tassi Bce è arrivato in maniera in attesa, anche se il presidente Mario Draghi durante la consueta conferenza stampa d'inizio mese ha affermato che i tassi di riferimento dell'Eurotower rimarranno bassi ancora a lungo. Lo stesso Draghi ha inoltre ipotizzato un ulteriore riduzione dei tassi nei prossimi mesi.

Come valuti questa notizia?
Tasso Bce a 0,25%, toccato nuovo minimo storico Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Mutui: le banche tornano a tagliare i tassi pubblicato il 13 maggio 2019
Mutui: perché le banche non aumenteranno i tassi pubblicato il 17 marzo 2019
Mutui: le previsioni per il 2019 promettono tassi bassi pubblicato il 9 gennaio 2019
Tassi ancora in discesa, ma vince il fisso pubblicato il 20 gennaio 2019
Mutui: cosa succede ai tassi di interesse pubblicato il 23 ottobre 2018
CONSULENZA GRATUITA
OPPURE CLICCA QUI PER ESSERE RICHIAMATO
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile