logo segugio.it
LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Chi è MutuiOnline Opinioni degli Utenti News Mutui Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Privacy Banche Partner Informativa Trasparenza Confronto Mutui
BANCHE CONFRONTATE
Banca d'Alba Credito CooperativoBCC Casalgrasso e Sant'Albano SturaBanca Popolare PuglieseCrédit Agricole - FriuladriaIW BankBanca Popolare di Puglia e Basilicata Tutte le Banche Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Tassi soglia antiusura per il secondo trimestre 2013

10/04/2013

Il Ministero per l’Economia e le Finanze ha emanato i tassi di interesse effettivi globali medi ai sensi della legge sull’usura n.108 del 1996 e successive modifiche.

Da tali rilevazioni derivano le nuove soglie antiusura valide nel periodo dal 1° aprile 2013 al 30 giugno 2013 per tutte le principali operazioni di credito e finanziamento (mutuo, prestito, conto corrente, leasing, etc).

Per i mutui a tasso fisso il tasso soglia scende da 10,78% a 10,77%, mentre per i mutui a tasso variabile il valore di soglia è diminuito a 9,012% rispetto a 9,07%.

Il tasso di soglia per il credito finalizzato all’acquisto rateale nel secondo trimestre del 2013 è sceso di qualche punto rispetto al trimestre precedente: il tasso di soglia per i prestiti con importi superiori ai 5.000 € è sceso da 17,01% a 16,81%, invece il tasso per prestiti con importi inferiori è passato da 19,37% a 19,36%.

Per quanto riguarda i conti correnti, per le linee di credito con importi fino a 5.000 euro il tasso di soglia è salita da 18,15% a 18,23%, mentre per gli importi superiori a tale cifra si registra un aumento da 16,67% al 16,73%.

 

Come valuti questa notizia?
Tassi soglia antiusura per il secondo trimestre 2013 Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
CONSULENZA GRATUITA
OPPURE CLICCA QUI PER ESSERE RICHIAMATO
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile