logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Saggio di interesse

Il saggio di interesse, che viene comunemente definito tasso, è espresso in percentuale e si utilizza per il calcolo della quota di interessi maturata sul capitale dato in prestito.

tasselli con percentuale crescente
Qual è la definizione di saggio di interesse?

Prestare il denaro significa rinunciare all'utilizzo di una certa somma per concederla in prestito a qualcun altro. Si può definire il saggio (o tasso) di interesse come il prezzo che il debitore dovrà pagare per il "noleggio" della somma ricevuta e al contempo come il guadagno che il creditore percepisce dall'aver concesso il finanziamento.

Per calcolare la quota di interessi su ciascuna delle rate si utilizza il saggio di interesse, espresso in percentuale. In generale dunque il saggio di interesse indica quanto costa il denaro in un dato periodo di tempo.

Differenza tra interessi legali e convenzionali

Prima di addentrarci nel funzionamento del tasso di interesse è bene conoscere la distinzione tra tasso di interesse legale e convenzionale. Il primo si riferisce ai cosiddetti tassi corrispettivi e quelli di mora ovvero gli interessi generati automaticamente dalla concessione di un credito che hanno cioè funzione remunerativa per il creditore. Gli interessi convenzionali, invece, sono quelli applicati dalle banche e generati da un accordo tra le parti.

Tassi di interesse nel contratto di mutuo

Quando accendi un mutuo, dovrai scegliere il tipo di tasso di interesse che può essere fisso o variabile. Nel primo caso, il saggio di interesse resta sempre lo stesso per tutta la durata del mutuo; viceversa, con un tasso variabile, gli interessi vengono ricalcolati a ogni rata secondo una formula prestabilita e in base a degli indicatori economici prefissati.

Esistono, inoltre, tipologie di mutuo che adoperano un tasso di interesse misto, in cui durante un certo intervallo di tempo il tasso è variabile per poi passare a fisso o viceversa; o ancora tipi di mutuo con cui si stabilisce un tetto massimo oltre cui il tasso di interesse variabile non può subire ulteriori aumenti (mutuo Capped Rate).

Se vuoi conoscere le offerte di mutuo più convenienti del momento, chiedi un preventivo e scopri le migliori soluzioni proposte dalle principali banche. Compila il modulo di ricerca per visualizzare le offerte di mutuo e richiedi la fattibilità del finanziamento direttamente online.

Ultimo aggiornamento 19/01/2022

Termini correlati