logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Garante

La figura del garante viene richiesta quando le capacità economiche e finanziarie di chi fa domanda di mutuo non vengono considerate adeguate e sufficienti dall'istituto di credito che dovrà concedere il finanziamento.

coppia si accorda con banca per mutuo casa
Garante di un mutuo: chi è

Il garante di un mutuo, noto anche come fideiussore, è chi si assume l'impegno di rimborsare le rate del finanziamento nel caso in cui il mutuatario non riuscisse più a farlo. In caso di insolvenza da parte del debitore principale, tocca, dunque, al garante pagare il debito e assolvere all’obbligazione.

La figura del garante viene richiesta quando le capacità economiche di chi richiede il mutuo non vengono considerate adeguate dal creditore per concedere il finanziamento. È la banca o anche la società finanziaria a fissare, infatti, i requisiti per chi ricoprirà il ruolo di garante. Generalmente, comunque, si dà importanza alla stabilità del reddito e alla sua storia creditizia. Un cattivo pagatore non può fungere da garante per un’altra persona.

I garanti devono avere un reddito certo per poter rimborsare le rate in caso di impossibilità da parte del mutuatario. Nella maggior parte dei casi i garanti non devono avere un’età superiore ai 75 anni alla scadenza del mutuo.

A fungere da garante sono solitamente dei parenti della persona che richiede il mutuo, proprio per l'importanza dell'obbligazione che si sta assumendo. È chiaro che il garante non si sostituisce al mutuatario, ma subentra al suo posto nel caso di mancato pagamento delle rate.  Viene attentamente valutato, inoltre, il patrimonio del garante, oltre naturalmente all’età.

La fideiussione è una garanzia personale poiché l’istituto di credito, in caso di mancato pagamento del debito, può rivalersi sull’intero patrimonio del garante. La figura del garante è diffusa anche nel comparto dei prestiti. In alcune situazioni, come quella della cessione del quinto dello stipendio o della pensione, non occorre, però, che ci sia un fideiussore in quanto il creditore è già garantito dalla presenza di una busta paga o di un cedolino della pensione.

Termini correlati