logo segugio.it

Prestazione

Per prestazione si intende il comportamento che il debitore deve assumere per soddisfare l'interesse  del creditore. Secondo l'articolo 1174 del Codice Civile la prestazione deve avere carattere patrimoniale.

La prestazione che forma oggetto dell'obbligazione deve essere suscettibile di valutazione economica e deve corrispondere ad un interesse, anche non patrimoniale, del creditore.

Essa può consistere in un dare, ma anche in un fare o non fare.

In particolare, la prestazione principale può consiste nel:

  • prestare (quindi garantire un determinato adempimento);
  • dare (quindi trasmettere un diritto o una proprietà);
  • fare o non fare (quindi fare o astenersi dal compiere un comportamento o adempimento);
  • in pati (quindi in un «sopportare» da parte del debitore. Ciò avviene in particolare nelle obbligazioni negative e consiste nel non verificarsi di un determinato atto o fatto).

ll debitore non può liberarsi eseguendo una prestazione diversa da quella dovuta, anche se di valore uguale o maggiore, salvo che il creditore consenta. In particolare, le parti sono tenute a stipulare un vero e proprio contratto per stabilire che anche una prestazione diversa da quella originale abbia effetto estintivo.

"Aliud pro alio, invito creditore, solvi non potest”. Questa frase latina coglie in pieno il senso: non si può prestare una cosa al posto di un'altra contro la volontà del creditore. Dunque, l'obbligazione si estingue quando la diversa prestazione è stata eseguita. Fino a quel momento il debitore ha l'obbligo di adempiere quella iniziale.

Se la prestazione consiste nel trasferimento della proprietà o di un altro diritto, il debitore è tenuto alla garanzia per l'evizione e per i vizi della cosa secondo le norme della vendita, salvo che il creditore preferisca esigere la prestazione originaria e il risarcimento del danno. In ogni caso non rivivono le garanzie prestate dai terzi.

Da oltre 15 anni MutuiOnline.it è il comparatore di mutui leader in Italia, totalmente autonomo rispetto agli istituti di credito confrontati e grazie al quale fai preventivi mutuo gratuiti per trovare il mutuo più economico in modo veloce e trasparente. Con MutuiOnline.it puoi risparmiare fin oltre 700 euro all’anno sul mutuo.

 

 

Torna al glossario

CONSULENZA GRATUITA
OPPURE CLICCA QUI PER ESSERE RICHIAMATO
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile