logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Usucapione

Possono essere acquistati per usucapione i beni immobili, i beni mobili registrati, i beni mobili e le universalità di mobili.

chiavi e modellino di casa su sfondo azzurro
Cos'è l'usucapione

Si parla di usucapione per indicare la modalità di acquisto della proprietà di un bene e degli altri diritti reali di godimento su di essa per effetto del possesso continuo. A essere acquistati per usucapione possono essere i beni immobili, i beni mobili registrati, i beni mobili e le universalità di mobili.

Il possesso deve essere ininterrotto, va acquistato pubblicamente e pacificamente. Secondo l’articolo 1158 del Codice Civile, infatti, la proprietà di beni immobili e gli altri diritti reali di godimento sui beni medesimi si acquistano in virtù del possesso continuato per venti anni. In tali casi si parla di usucapione ordinaria.

Colui che acquista in buona fede da chi non è proprietario un immobile, in forza di un titolo che sia idoneo a trasferire la proprietà e che sia stato debitamente trascritto, ne compie l'usucapione in suo favore col decorso di dieci anni dalla data della trascrizione. La stessa disposizione si applica nel caso di acquisto degli altri diritti reali di godimento sopra un immobile. In questi casi si parla di usucapione abbreviata.

Il termine ordinario, entro cui si verifica l’usucapione, è dunque di 20 anni. Con l’usucapione abbreviata o speciale i tempi si riducono a 10 anni.

Il nostro ordinamento disciplina anche l’usucapione speciale per la piccola proprietà rurale. La proprietà dei fondi rustici con annessi fabbricati situati in comuni classificati montani dalla legge si acquista in virtù del possesso continuato per quindici anni.

Colui che acquista in buona fede da chi non è proprietario, in forza di un titolo che sia idoneo a trasferire la proprietà e che sia debitamente trascritto, un fondo rustico con annessi fabbricati, situati in comuni classificati montani dalla legge, ne compie l'usucapione in suo favore col decorso di cinque anni dalla data di trascrizione. La legge speciale stabilisce la procedura, le modalità e le agevolazioni per la regolarizzazione del titolo di proprietà.

Termini correlati