Regolamenti comunali

I regolamenti comunali servono a stabilire la distanza degli edifici e le norme dettate nell'interesse generale (ad esempio l'igiene e l'estetica edilizia). Il regolamento comunale integra le disposizioni previste dal codice civile.  

L'articolo 7 del Testo Unico degli Enti Locali afferma che il comune adotta regolamenti nelle materie di propria competenza e, in particolare, per l'organizzazione e il funzionamento delle istituzioni e degli organismi di partecipazione, per il funzionamento degli organi e degli uffici e per l'esercizio delle funzioni.

Il regolamento comunale deve rispettare:

  • i principi della legge in generale (fissati dal Testo unico degli Enti Locali, le leggi statali, le leggi regionali);
  • lo statuto del Comune. 

I regolamenti comunali sono approvati dal Consiglio comunale a maggioranza semplice o stabilita dallo statuto. Una volta approvato il regolamento viene pubblicato sull'Albo Pretorio del comune e divengono esecutivi al quindicesimo giorno. L'unica eccezione è rappresentata dai Regolamenti per il funzionamento interno del comune per i quali è richiesta l'approvazione da parte della Giunta Comunale.

Abbiamo diversi tipi di regolamenti comunali:

  • regolamenti per il funzionamento degli organi di governo, ad esempio il regolamento del consiglio comunale o delle circoscrizioni se previste dalla legge;
  • regolamenti per il funzionamento degli uffici;
  • regolamentazione attività rumorose nell’ambito comunale;
  • regolamento comunale per l’occupazione di spazi ad aree pubbliche e svolgimento di attività;
  • regolamento per gli spettacoli da strada;
  • regolamento per la cura e l'arredo urbano;
  • regolamento urbanistico;
  • regolamento di igiene;
  • regolamenti per la disciplina delle entrate tributarie e patrimoniali;
  • regolamenti di contabilità;
  • regolamenti per la regolamentazione della raccolta e lo spazzamento rifuti urbani; 
  • regolamenti per l’esercizio delle funzioni, ad esempio i regolamenti edilizi.

Secondo l'articolo 871 del Codice Civile, le regole che devono essere osservate nelle costruzioni sono stabilite dalla legge speciale e dai regolamenti comunali. La legge speciale stabilisce, inoltre, le regole da osservarsi per le costruzioni nelle località sismiche.

Torna al glossario

CONSULENZA GRATUITA
OPPURE CLICCA QUI PER ESSERE RICHIAMATO
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile