logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Promessa di Vendita

A disciplinare la promessa di vendita è l'articolo 1351 del Codice civile. La normativa prevede che il contratto preliminare sia nullo se non fatto nella stessa forma che la legge prescrive per il contratto definitivo.

giovane coppia sorridente legge contratto seduta a una scrivania
Definizione di promessa di vendita

La promessa di vendita, nota anche come contratto preliminare o compromesso, è il contratto con cui le parti si obbligano a concludere in futuro un contratto definitivo. Il contenuto del contratto viene stabilito sin dall'inizio.

A disciplinare questo contratto è l'articolo 1351 del Codice Civile, secondo cui il contratto preliminare è nullo se non fatto nella stessa forma che la legge prescrive per il contratto definitivo.

La forma contrattuale può essere decisa, oltre che in base alla legge, anche in base alla volontà delle parti coinvolte. Se, infatti, le parti hanno convenuto per iscritto di adottare una determinata forma per la futura conclusione di un contratto, si presume che la forma sia stata voluta per la validità di questo.

Con la promessa di vendita vengono stabiliti i termini e le condizioni di acquisto di un bene. Tale contratto va redatto per iscritto e firmato da entrambe le parti: promissario acquirente (colui che compra) e promittente alienante (colui che vende).

Con il compromesso sia il venditore che l’acquirente si impegnano a concludere il passaggio di proprietà. Ciò avviene nel caso di acquisto di un immobile. La proprietà della casa non viene ceduta con la firma del compromesso, ma sia l’acquirente che il venditore si vincolano perché ciò accada. La proprietà viene ceduta al momento del rogito.

La promessa di vendita può essere redatta sia con una scrittura privata che come atto pubblico, dinanzi a un notaio. In quest’ultimo caso va versata l’imposta di registro.

All’interno della promessa di vendita viene definito il prezzo pattuito per la compravendita e c’è una descrizione dettagliata dell’immobile da acquistare (indirizzo, dati catastali, tipo di appartamento, eccetera). Inoltre, perché sia valida, la promessa di vendita esplicita sia la volontà del venditore che dell’acquirente di portare a termine la compravendita e dunque il loro consenso.

Termini correlati