logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Libor

Il LIBOR è un tasso applicato alle transazioni a breve termine tra banche che viene calcolato giorno per giorno.

libor oggi
Definizione di Libor (London Interbank Offered Rate)

L’acronimo LIBOR sta per London Interbank Offered Rate e indica il tasso di riferimento al quale le banche si prestano denaro tra loro e si scambiano fondi a breve termine. Questo avviene dopo la chiusura dei mercati e quindi durante le ore notturne.

Il tasso LIBOR applicato alle transazioni sul mercato interbancario, non riguarda esclusivamente le banche ma tocca da vicino anche i risparmiatori. Il suo andamento, infatti, influenza in maniera significativa altri tassi applicati a prodotti bancari, come i conti correnti o i conti deposto, i mutui a tasso variabile e i prestiti o ancora le carte di credito, i forward rate agreement e gli Irs - interest rate swap.

Come si calcola il Libor?

Il LIBOR è calcolato giorno per giorno dall’agenzia Reuters per conto della British Bankers’ Association sulla base della media dei migliori tassi di interesse interbancari sulla piazza di Londra ed è disponibile in sette scadenze dall'overnight (da un giorno all'altro) ai dodici mesi e in cinque valute (dollaro USA, sterlina inglese, euro, yen o franco svizzero).

La britannica FCA (Financial Conduct Authority) il 5 marzo 2021 ha reso noto che le scadenze del LIBOR in dollari americani a 1 settimana e 2 mesi cesseranno di essere prodotte o non saranno più rappresentative, e così tutte le scadenze nelle altre valute dopo il 31 dicembre 2021, andando così a determinare uno degli ultimi passaggi verso il processo di dismissione di questo indice.

La prospettiva è quella di diffondere nuovi tassi di riferimento, i cosiddetti RFR - Risk Free Rates chesi basano esclusivamente sulle transazioni effettive condotte sul mercato.

Ultimo aggiornamento 18/11/2021

Termini correlati