logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Domanda di Finanziamento

Per domanda di finanziamento si intende la richiesta finalizzata a ottenere un prestito di denaro da un istituto di credito o una società finanziaria. A far domanda di finanziamento può essere sia una persona fisica che giuridica.

giovane coppia sorridente legge contratto seduta a una scrivania
Come fare una domanda di finanziamento

Si parla di domanda di finanziamento per indicare la richiesta fatta da una persona fisica o giuridica per ottenere un prestito di denaro da un istituto di credito o una società finanziaria. I requisiti minimi per accedere al circuito del credito sono aver raggiunto la maggiore età e avere un reddito tale da poter restituire il capitale ottenuto in prestito.

Viene presentata una domanda di mutuo, nel caso in cui si intenda acquistare casa, ristrutturare un appartamento, trasferire il mutuo da una banca all’altra mediante la procedura di surroga, e così via. Prima di far richiesta di un finanziamento è sempre bene esaminare una serie di parametri in modo da scegliere la soluzione di mutuo più adatta alle rispettive esigenze, quali: lo spread, il TAEG, il piano di ammortamento, le voci di spesa.

Alla domanda di finanziamento vanno poi allegati i documenti anagrafici e reddituali. Occorrono, infatti, un documento di identità valido e la tessera sanitaria o il codice fiscale. I cittadini extracomunitari, inoltre, devono presentare un regolare permesso di soggiorno. I lavoratori dipendenti, ai fini di dimostrare di essere capaci di rimborsare il prestito, devono presentare l’ultima busta paga e il CU; gli autonomi e i liberi professionisti devono allegare alla domanda di finanziamento il modello Unico e il modulo F24, mentre i pensionati devono presentare l’ultimo cedolino della pensione, il modello Obis o la Certificazione Unica.

Dopo la richiesta e la presentazione dei documenti, si passa alla valutazione reddituale e dell'immobile tramite perizia tecnica. La garanzia fondamentale per il mutuo, che verrà richiesta dalla banca o da altro intermediario, è quella dell’ipoteca che consente all'istituto di credito di vendere l’immobile qualora il mutuatario si trovasse in una situazione di insolvenza e non riuscisse più a far fronte al pagamento delle rate del finanziamento. Il valore dell’immobile e della garanzia vengono stabiliti con una perizia effettuata da un tecnico incaricato dalla banca stessa.

Termini correlati