logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

OAM - Organismo degli agenti e dei mediatori creditizi

L’Organismo degli Agenti e Mediatori creditizi è un organismo a tutela del consumatore che ha il compito di gestire gli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi.

uomo in giacca e cravatta che disegna un grafico
Cos'è l'OAM

L’OAM, Organismo degli Agenti e Mediatori creditizi, è l’organismo che in via esclusiva è autorizzato alla gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. L’organismo è stato istituito nel 2010 tramite il Decreto Legislativo n. 141 del 13 agosto e normato in ultimo, dopo ulteriori modifiche e integrazioni, dal D.Lgs 169/2012.

L’Organismo degli Agenti e Mediatori creditizi ha personalità giuridica di diritto privato nella forma di Fondazione. All'interno di una sezione apposita degli elenchi dedicati agli Agenti in attività finanziaria l'OAM registra anche gli agenti che offrono esclusivamente i servizi di pagamento.

L’OAM si occupa, dunque, dell’iscrizione e della registrazione di agenti e mediatori nei rispettivi elenchi, precedentemente tenuti dalla Banca d’Italia che ha operato prima della modifica al titolo V del Testo Unico Bancario. L’Organismo è sottoposto alla vigilanza della Banca d’Italia, a cui trasmette ogni anno entro il 31 gennaio una dettagliata relazione sulle attività svolte durante l’anno precedente.

Tra i compiti dell’Organismo degli Agenti e Mediatori creditizi vi è anche la verifica dei requisiti fondamentali che tali operatori devono possedere per essere iscritti e per permanere negli appositi elenchi. Inoltre, l’Organismo è tenuto a verificare il rispetto da parte degli iscritti delle disposizioni loro applicabili e anche l'assenza di cause di incompatibilità, di sospensione e di cancellazione.

L’organismo, con sede a Roma, è regolato da un proprio statuto. È senza scopo di lucro ma è autorizzato – nell’ambito della propria autonomia finanziaria – a determinare e riscuotere le somme dovute dagli iscritti.

Ultimo aggiornamento 01/12/2021

Termini correlati