logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Usura

La soglia del tasso usurario è il valore a partire dal quale un tasso è illegale. Il tasso da considerare per calcolare la soglia del tasso usurario è il TEGM.

due omini eleganti si stringono la mano su delle banconote
Quando si parla di usura

Per usura si intende il reato che consiste nel prestare denaro a tassi di interesse considerati illegali perché troppo alti e quindi tali da rendere il loro rimborso molto difficile o impossibile. La soglia del tasso usurario è il valore a partire dal quale un tasso è illegale.

Il tasso da prendere in considerazione per calcolare la soglia del tasso usurario, proibito dalla legge, è il TEGM (Tasso Effettivo Globale Medio). Questo, secondo la definizione della Banca d’Italia, indica il valore medio del tasso effettivamente applicato dal sistema bancario e finanziario a categorie omogenee di operazioni creditizie due trimestri prima. Per operazioni creditizie si intende: aperture di credito in conto corrente, crediti personali, leasing, factoring, mutui.

Il TEGM per categoria di operazione e la relativa soglia di usura sono resi noti ogni tre mesi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e pubblicati sul cartello affisso nei locali dell’intermediario e sul suo sito internet.

Le banche e gli intermediari finanziari e ogni altro ente autorizzato alla erogazione del credito sono tenuti così ad affiggere nella rispettiva sede, e in ciascuna delle proprie dipendenze aperte al pubblico, in modo facilmente visibile, apposito avviso contenente la classificazione delle operazioni e la rilevazione dei tassi.

Al momento della scelta di un finanziamento la Banca d'Italia suggerisce sempre di consultare il TEGM previsto dalla “legge antiusura” sul cartello affisso nei locali dell’intermediario o sul suo sito internet. Inoltre bisogna conoscere il TAEG del mutuo e valutare i costi delle polizze sulla vita proposte dall’intermediario a garanzia del mutuo ed, eventualmente, cercare un’offerta migliore sul mercato. Nel caso in cui vengano riscontrati interessi usurari, la clausola è nulla e non sono dovuti interessi.

La prescrizione del reato di usura, così come previsto dall’articolo 644-ter, decorre dal giorno dell’ultima riscossione sia degli interessi che del capitale. Presso l’ufficio del Commissario straordinario del Governo per il coordinamento iniziative antiracket è stato istituito il “Fondo di solidarietà per le vittime dell’usura”.

Ultimo aggiornamento 04/01/2022

Termini correlati