logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555

Mutuo prima casa GIOVANI FONDO DI GARANZIA a TASSO VARIABILE Acquisto Prima Casa BCC ravennate forlivese e imolese Soc coop

  • Fino al 100% del valore dell’immobile
  • Condizioni promozionali
  • Erogazione all'atto
GRATIS E SENZA IMPEGNO
    Destinatari
    Consumatori (persone fisiche che agiscono per scopi estranei all’attività professionale imprenditoriale eventualmente svolta) con età compresa tra i 18 e i 36 anni (non compiuti) al momento della stipula. I mutuatari devono essere residenti in Italia.
    Nel caso di finanziamenti con limite di finanziabilità (rapporto tra importo del finanziamento e prezzo d’acquisto dell’immobile) superiore all’80% i soggetti sopra identificati ai fini dell’ammissibilità al Fondo dovranno essere in possesso di Indicatore di situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a 40 mila euro annui.
    Finalità consentite
    Acquisto Prima Casa
    Tipo prodotto
    Tasso variabile
    Importo finanziabile
    Fino al 100% del valore dell’immobile.
    L’importo finanziabile minimo è pari a 100.000 euro e il massimo è pari a 250.000 euro.
    Durate previste
    10,15,20,25,30 anni
    Frequenza rate
    Mensile
    Calcolo tasso
    Le condizioni sotto esposte sono valide per domande pervenute entro il 30/09/2022.
    Il parametro di riferimento è l’EURIBOR 3 mesi, media mese precedente, divisore 360, arrotondato per eccesso ai 10 centesimi superiori, rilevato da Il Sole 24 Ore e amministrato dall’EUROPEAN MONEY MARKETS INSTITUTE (EMMI), maggiorato dei seguenti spread.

    Per mutui con importo finanziato superiore all’80% (fino al 100%)

    Spread 1,10%

    Possibilità di preammortamento fino a 12 mesi (con pagamento di rate di soli interessi), entro la durata massima prevista per il finanziamento
    Spese istruttoria
    0,45% Minimo: € 600,00 Massimo: € 1.500,00

    PROMOZIONE SULLE OPZIONI AGGUNTIVE
    Le opzioni facoltative Sospensione Rate e Flessibilità Durata sono offerte gratuitamente
    Spese perizia
    320 € per ciascuna perizia - immobile Residenziali
    Spese periodiche
    Spese di incasso rata
    MENSILE: € 1,90
    Imposta sostitutiva
    Esente: per la clientela in possesso dei requisiti di cui all'art. 64 comma 6 del DL 25 maggio 2021 n.73 (Decreto Sostegni bis) è prevista l'esenzione dall'imposta sostitutiva.
    Assicurazioni
    Polizza Assicurazione Incendio Immobili OBBLIGATORIA
    Il cliente, l’eventuale terzo datore di ipoteca e i loro aventi causa sono obbligati, per tutta la durata del mutuo ipotecario, ad assicurare e mantenere assicurato l’immobile concesso in garanzia contro i danni causati da incendio, scoppio e fulmine.
    Il cliente è libero di scegliere la polizza sul mercato e, in caso di polizza rilasciata da un intermediario terzo, la stessa deve avere contenuti minimi corrispondenti a quelli richiesti dal Finanziatore.

    In caso di surroga il cliente è libero di mantenere la polizza preesistente, costituendone il vincolo a favore del nuovo Finanziatore.

    In alternativa può stipulare una delle polizze proposte dal Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese Soc. Coop. tramite la compagnia Assimoco S.p.A. o Bcc Assicurazioni S.p.A.
    Per maggiori informazioni sulla polizza assicurativa e in particolare sul dettaglio delle coperture, dei relativi limiti, dei costi, della facoltà di recesso e delle retrocessioni riconosciute all’intermediario, si rimanda al rispettivo Fascicolo Informativo disponibile sul sito internet della Compagnia: www.bccassicurazioni.com (sezione Prodotti assicurativi per privati > Patrimonio > Formula Family), www.assimoco.it (sezione Protezione persona casa e famiglia > Protezione beni > Famiglia Confort Coop) e presso le filiali della banca stessa.
    Il mutuatario ha facoltà di stipulare la polizza con una compagnia di suo gradimento. E’ consigliabile assicurare l’immobile per un valore non inferiore a quello della stima effettuata da un tecnico professionista di fiducia, esterno alla banca. Copia della polizza deve essere consegnata alla Banca stessa.

    Polizza CPI (Credit Protection Insurance) FACOLTATIVA
    La polizza FACOLTATIVA “Le Rate Protette”, del tipo CPI (Credit Protection Insurance), è il prodotto più completo a copertura del credito: il contraente, se Persona Fisica o Ditta, ha la possibilità di aderire ad una polizza che:
    - rimborsa il debito residuo in linea capitale al momento del sinistro in caso di decesso o invalidità totale e permanente da infortunio e malattia;
    - rimborsa le rate del mutuo in caso di inabilità temporanea totale al lavoro se sottoscritta da Lavoratori Autonomi/Dipendenti Pubblici o da persone giuridiche;
    - rimborsa le rate del mutuo in caso di perdita di impiego se sottoscritta da lavoratori Dipendenti Privati;
    - rimborsa le rate del mutuo in caso di ricovero ospedaliero se sottoscritta da Non Lavoratori.
    Penale estinzione
    Nessuna penale per l'eventuale estinzione anticipata parziale e/o totale.
    Garanzie richieste
    Ipoteca di primo grado sull’immobile oggetto di acquisto. Nel caso di utilizzo del Fondo Garanzia prima casa non sono previste ulteriori garanzie.
    Istante erogazione
    Atto notarile
    Note
    Offerta Mutuo Giovani:
    I Clienti con età inferiore a 36 anni che richiedono un mutuo con finalità acquisto prima casa possono beneficiare di condizioni dedicate in termini di:
    · possibilità di preammortamento fino a 12 mesi (con pagamento di rate di soli interessi), entro la durata massima prevista per il finanziamento
    · spese di istruttoria agevolate pari a 0,45% (minimo 600 euro - massimo 1.500 euro)
    gratuità delle opzioni aggiuntive (Sospensione Rate e Flessibilità Durata)

    Destinatari:
    Consumatori (persone fisiche che agiscono per scopi estranei all’attività professionale imprenditoriale eventualmente svolta) con età compresa tra i 18 e i 36 anni (non compiuti) al momento della stipula.
    In caso di mutui cointestati entrambi gli intestatari devono rispettare i limiti di età indicati.
    Il mutuatario alla data di presentazione della domanda non deve essere proprietario di altri immobili ad uso abitativo salvo quelli di cui il mutuatario abbia acquisito la proprietà per successione a causa morte, anche in comunione con altro successore, e che siano in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli.
    Il cliente deve sottoscrivere la domanda di ammissione al fondo di garanzia e all’atto di ammissione alla garanzia il Gestore del Fondo assegna una priorità di accettazione alle domande pervenute dalle categorie di soggetti prioritari indicati sul sito di Consap.


    Altre informazioni
    Per ulteriori informazioni, si rimanda alle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare della banca.

    INFORMAZIONI SULLA BANCA

    Servizio clienti
    0546 690111
    Email
    info@labcc.it
    Istituto presente in 3 province e una regione, con un totale di 67 sportelli

Scheda prodotto non impegnativa predisposta in data 28/9/2022
Le informazioni e le condizioni riportate relative al mutuo, fra cui finalità, modalità di calcolo del tasso di interesse, spese, ecc., sono aggiornate da Segugio.it alla data odierna; sono da considerarsi dunque indicative e non costituiscono un'offerta da parte della banca.
Alla pagina Trasparenza del nostro sito, inoltre, troverai tutti i documenti relativi all'informativa previsti dalla normativa vigente.

Questo è il miglior mutuo per te?
Confronta tutti i mutui e trova il più conveniente.
CONFRONTA LE OFFERTE